.
Annunci online

oblomov

Non esser mai! Non esser mai! Più nulla,
ma meno morte che non esser più!

Diario

20090123

E cadde la neve Diario

Benché Catania, affacciata sul mare ai piedi di una montagna, offra spiagge e scogliere per i bagni estivi (ed invernali) nonché piste da sci per la discesa e per il fondo per le settimane bianche invernali (ma non estive), è molto raro che la neve arrivi fino in città.

Non so se qui a Baltimore la neve sia invece un evento regolare, ma uscire dall'albergo e trovare la città ricoperta da un sottile manto bianco è stata una piacevole sorpresa; il fatto che fosse la vigilia dell'inaugurazione di Obama è stata un'interessante coincidenza, con un forte valore simbolico (in un senso o nell'altro) per chiunque lo ritenesse appropropriato.

Le temperature non proibitive a cui si è manifestata hanno fatto sì che la neve avesse un forte valore aggiunto estetico, che fosse abbastanza divertente senza essere pericolosa (leggi: non sono scivolato a terra su una delle lastre ghiacciate che immancabilmente si nascondono sotto o accanto ad essa). Mi è persino scappata qualche foto, anche se ovviamente non ho mai avuto la macchina fotografica sotto mano nei momenti migliori.

Purtroppo il mio collega non è in vena giocosa e non ci siamo tirati nemmeno una palle di neve; la mia unica consolazione è stata un gruppetto di tre studenti che pattinava sulle lastre di ghiaccio (qui ci stava una vignetta delle Peanuts che però non trovo). Poco importa, perché il sole dei giorni successivi ha dato prontamente inizio all'erosione del manto di neve che aveva comunque raggiunto il non indifferente spessore di un paio di pollici (cinque-sei centimetri), manto ridotto già oggi a poco più che qualche ostinata chiazza su qualche aiuola, e piccoli cumuli nelle zone più all'ombra. Ed a questo punto si accettano scommesse: la neve resisterà fino alla mia partenza (programmata salvo incidenti per dopodomani)?

(Perché diciamocelo, con la partenza ormai finalmente così vicina un po' tutto sembra orientato a quello, persino i miei sogni, o il mio immaginarmi per un attimo al risveglio di avere accanto l'Affine.)

permalink | scritto da in data 23 gennaio 2009 alle 1:07 | Stampastampa
Commenti Commenti (3) (pagina)
Clicca qui per leggere i commenti o per commentare
dicembre        febbraio