.
Annunci online

oblomov

Non esser mai! Non esser mai! Più nulla,
ma meno morte che non esser più!

Diario

20071013

Contro il clientelismo/#2 Ad Personam

La discussione continua:

Sinceramente, betti, non me ne potrebbe fregare di meno se federica86, Sheera, paparella e dani si sentono offesi dal mio esprimere la mia opinione su di loro.

Anzi, il fatto stesso che si offendano così dimostra che loro sanno già benissimo quanto sia immonda la loro adesione a questo merdoso meccanismo: non a caso provano a pararsi il culo dicendo che è per loro una 'necessità' (vedi ad esempio questo messaggio di federica86), come se loro fossero vittime e non perpetratori di questo orrendo e meschino meccanismo.

Come vedi, non c'è nessuno da educare, e nulla da argomentare. Questi, diciamo, "individui" (visto che merde me lo censurerebbero) non riescono nemmeno a concepire che ci possa essere qualcuno a cui il meccanismo della raccomandazione, il favoritismo, il clientelismo fa veramente schifo, e che lo rifiuti integralmente: ed infatti hanno dato subito dell'"ipocrita" a chi ha osato pronunciarsi contro (nello specifico, Azalais in questo messaggio.

E non parliamo poi del loro difendersi dietro la libertà di parola, come se qualcuno avesse impedito loro di esprimere la loro opinione. Sono forse stati censurati? No. Ma come loro sono liberi di esprimere la loro opinione, così devo esserne libero io, e la mia opinione è che i succitati altro non siano che escrementi umani. Loro lo trovano offensivo? Si grattino: io trovo offensivo che esista gente che la pensi come loro, ma non per questo vado in giro a sopprimerli.

La gente che aderisce a meccanismi immondi perché la propria etica vi è affine è immonda quanto il meccanismo a cui aderisce. Ma la gente che vi aderisce nonostante a parole disprezzi il meccanismo è ancora peggio, perché non solo dimostra di avere un'etica che non rinnega questi meccanismi, ma perché per di più ha l'ipocrisia di dire che la pensa diversamente.

Immondi sono ed immondi resteranno, che mi si permetta di dirlo o meno.

Ed un ringraziamento a coloro che hanno espresso supporto alle mie parole. È rassicurante scoprire di non essere soli.

permalink | scritto da in data 13 ottobre 2007 alle 11:32 | Stampastampa
Commenti Commenti (3) (pagina)
Clicca qui per leggere i commenti o per commentare

20071011

Contro il clientelismo/#1 Ad Personam

Nel caso ci si chiedesse come funzionano certi meccanismi, basta leggere certe discussioni.

La mia risposta, prima di ogni eventuale possibile intervento dei moderatori:

Ora, che il livello del forum sia progressivamente calato raggiungendo livelli di idiozia, inutilità e piattume paragonabili a CioèGirl o chissà che, si sapeva. Ma questo sondaggio (aperto, lo ricordo, da un troll) ha il pregio, se così si può dire, di far vedere quanta merda ci sia in giro. E mi riferisco, nel caso non si fosse capito, a Sheera, enjoy, federica86, paparella, dani e quanti altri hanno risposto e risponderanno "che ben venga".

Merda

Ecco quello che siete.

Siete la più immonda e schifosa merda mai apparsa sulla faccia di questo pianeta. Siete depositari della mentalità che fa della Sicilia la merda del meridione, del meridione la merda dell'Italia, e dell'Italia la merda dell'Europa; la mentalità becera e meschina del clientelismo e dell'ammanicamento; la mentalità dei leccaculo, degli incapaci che riescono tuttavia ad andare avanti, sorpassando i meritevoli, perpetrando all'infinito questi disgustosi meccanismi.

È per colpa vostra se il nostro sistema sanitario è nella merda; è colpa vostra se il nostro sistema educativo fa acqua da tutte le parti; è colpa vostra se di generazione in generazione cambiano i nomi dei professori all'università, ma i cognomi sono sempre gli stessi; è colpa vostra se i soldi delle tasse finisco dritti nelle tasche dei politicanti e dei loro amici invece che nei servizi che dovrebbero essere resi.

Nel preciso istante in cui accettate una raccomandazione, nel preciso istante in cui diventate parte del meccanismo che causa tutto questo, nel preciso istante in cui vi sembra che "ben venga", voi diventate responsabili, voi diventate parte integrante della merda in cui stiamo affogando.

Chi non è capace non merita di andare avanti. Ed il fatto che questi meccanismi siano ora preponderanti non giustifica il vostro aderirvi, poiché nel momento stesso in cui vi aderite voi ne siete la giustificazione. "Così fan tutti" non è una scusante: è un'aggravante: è il motivo per cui questi meccanismi si perpetuano

Siete la fogna del mondo

Anzi no, perché almeno le fogne svolgono un importantissimo compito.


So già che questo messaggio verrà moderato, e ci sono ottime probabilità che io mi becchi con questo il mio primo ammonimento. Ma non c'è nulla di cui io debba o possa pentirmi.

Scusate, ma certe cose mi fanno solo incazzare.

permalink | scritto da in data 11 ottobre 2007 alle 23:34 | Stampastampa
Commenti Commenti (3) (pagina)
Clicca qui per leggere i commenti o per commentare
settembre        novembre