Blog: http://oblomov.ilcannocchiale.it

Contesto ripreso

Venerdì e sabato di lavoro, ma non più alla ricerca, attività da cui sono ufficialmente in pausa per il resto dell'estate. Invece, inizio il lavoro di collaborazione con la Logo s.r.l di Padova per la creazione di un nuovo layout.

Ovviamente (rassicuratevi) io mi occupo solo della parte tecnica del layout, non di quella grafica: ovvero c'è chi mi dice cosa deve andare dove e di che colore, ed io mi occupo di scrivere il codice che realizzi quanto richiesto.

Non è un lavoro dissimile da quello già fatto per la rivista di dipartimento, se non per due aspetti non trascurabili: (1) si parla di soldi (2) della grande famiglia del TEX stavolta sfrutterò il meno noto ConTEXt piuttosto che il più diffuso (in ambito matematico ma non solo) LATEX.

Ne è passato di tempo dall'ultima volta che l'ho toccato (un anno? due?), per non parlare dell'ultima volta che ci avevo fatto qualcosa di originale e fantasioso, spingendolo ai suoi limiti di allora ed oltre (ovvero implementando nuove funzioni), come quando mi ero messo a ripulire la Guida all'illegale conoscenza carnale nei giochi di ruolo fantasy.

E nel riprendere mi sono sentito inizialmente sperso, ogni conoscenza salvo la più elementare sembrava svanita dalla mia mente. Ma provando e riprovando, tornando a leggere qui e là per prendere spunto e scoprire se qualche nuova funzione facesse al caso per le esigenze specifiche del layout, ecco che la dimestichezza di un tempo tornava, e con essa la foga e la voglia di avere di più, di potere di più: e per la fine della giornata di sabato mi sono sentito nuovamente padrone, soddisfatto di quanto fatto e pronto per il seguito.

Vedo una strada che mi dà soddisfazione e m'impegna; rimane da trovare il modo migliore per percorrerla.

Pubblicato il 16/7/2007 alle 1.16 nella rubrica Il mio mondo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web