Blog: http://oblomov.ilcannocchiale.it

Mezzo bicchiere di vino rosso

Vado a donare il sangue e mentre sono lì sdraiato che me lo succhiano via, il medico fa conversazione. Con le mie analisi in mano, mi suggerisce di bere mezzo bicchiere di vino rosso dopo i pasti.

«Ma a me il vino non piace.»

«Eh, si vede.»

Il sintomo, a quanto pare, è la bassa concentrazione di colesterolo ‘buono’, l'HDL, che circola nel mio sangue nelle misere quantità di 38 mg/dL, contro il minimo consigliato di 40: situazione che, a quanto pare, aumenta il rischio di problemi cardiaci.

Secondo la pagina di Wikipedia, tra le cure consigliate c'è: smettere di fumare (difficile per me, dovrei prima cominciare), l'assunzione di alcol in piccole quantità (un bicchiere al giorno, o meno), l'attività aerobica, la perdita di peso, la riduzione degli acidi grassi insaturi (niente più latticini? meno olio?)

Qui c'è qualcuno che sta attentando alla mia pigrizia ed al mio edonismo alimentare.

Pubblicato il 27/8/2008 alle 14.9 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web